Le novità di WordPress 2.9

La versione 2.9 di WordPress introduce diverse novità per gli sviluppatori, soprattutto nel facilitare la gestione e la pubblicazione dei contenuti. La lista completa delle modifiche è stata pubblicata in un’apposita pagina della documentazione ufficiale, ma vediamo quali sono le novità principali.

La possibilità di impostare una miniatura per ciascun Post

Probabilmente una delle novità più attese dagli utenti è la possibilità di associare un’immagine a ciascun Articolo. Mentre con le versioni precedenti alla 2.9 per ottenere lo stesso risultato bisognava ricorrere ad alcuni hack, con questa nuova versione l’operazione viene resa più semplice.
Innanzitutto questa funzionalità deve essere attivata aggiungendo nel file functions.php del proprio tema la riga

dopodiché, comparirà nella pagina di inserimento / modifica degli articoli un nuovo box Miniatura articolo con un link alla Libreria media per inserire / modificare la miniatura. Per mostrare le immagini nel proprio tema, è possibile utilizzare all’interno del Loop uno dei seguenti tag:

specificando uno di questi parametri:

thumbnail dimensione miniatura
medium dimensione media
large dimensione grande
full l’immagine caricata

le dimensioni delle anteprime sono tutte specificate in Impostazioni » Media.
Chi volesse approfondire, può dare un’occhiata ai seguenti post (in inglese):

Nuovi filtri per il Riassunto dei Post

Grazie all’introduzione di nuovi Filtri, questa versione permette di modificare la lunghezza del Riassunto e la chiusura alla fine del testo (i caratteri […]). Ad esempio, se vogliamo mostrare un riassunto di 20 caratteri basta inserire nel file functions.php del nostro tema queste righe:

Nuovo Filtro per i Contatti Utente

Ora è possibile aggiungere nella pagina del Profilo Utente, sezione Informazioni contatti nuovi campi (e all’occorrenza, disabilitare quelli già presenti). Ad esempio, per aggiungere un nuovo campo Twitter e rimuovere il campo Yahoo IM, basta aggiungere nel file functions.php del tema queste righe di codice:

Nuovi template di Categoria, Pagine e Tag basati sull’abbreziazione (Slug)

Ora è supportato il caricamento di template basati sull’abbreviazione di Categorie, Pagine e Tag, mentre in precedenza era possibile basarsi solo sull’ID numerico (che comunque è ancora supportato).
Ad esempio, se nel proprio blog abbiamo una categoria che ha come abbreviazione temi-wordpress, possiamo assegnarle un template personalizzato, creando un file category-temi-wordpress.php all’interno della cartella del tema utilizzato.
Per approfondire: The Template Hierarchy In Detail.

Editor di immagini

Il nuovo editor di immagini permette agli utenti di ritagliare, ridimensionare, ruotare e riflettere le immagini. Cosa molto importante, permette anche di applicare le modifiche alle varie versioni della stessa immagine.
Per approfondire: WordPress 2.9 Media Manager and WP Image Editor Preview

Cestino

Ora è possibile cestinare Articoli, Pagine, Commenti e Allegati. Ciò significa che tutti questi elementi non vengono eliminati definitvamente, ma si possono ripristinare in seguito. Ciascun elemento viene eliminato dopo 30 giorni, ma è possibile cambiare questo valore tramite una modifica in wp-config.php:

Se invece non si vuole utilizzare il cestino, basta settare il valore a 0.

Incorporamento facilitato dei Video da siti esterni

Questa funzionalità va attivata in Impostazioni » Media, alla voce Incorporazione automatica e  permette di incorporare video da siti esterni semplicemente incollando all’interno del testo dell’articolo l’URL del video che si vuole mostrare. Ad esempio, se nel testo del post incolliamo questo URL di Youtube

http://www.youtube.com/watch?v=_9b_MngxIrE

otteniamo questo risultato:

Possibilità di associare delle descrizioni alle Sidebar

Ora è possibile specificare una descrizione per ciascuna sidebar che utilizza i Widget. Questa funzionalità che può tornare utile all’interno di temi che ne utilizzano più di una, in modo da poter gestire più agevolmente la disposizione dei Widget. Un esempio e delle screenshots sono disponibili in questo post: Sidebar (widget area) descriptions in WordPress 2.9, mentre per aggiungere sidebar multiple al tuo blog, leggi il post Creare Sidebar multiple per i Widget di WordPress

Tipi di Post personalizzati

WordPress 2.9 introduce il supporto a nuovi tipi di Articolo, in aggiunta a quelli predefiniti post, page, revision, e attachment. Questo permette di avere un maggior potere di controllo sull’organizzazione dei contenuti, (si pensi ad esempio ad una serie di post utilizzati per recensire libri, articoli che hanno un insieme di campi più o meno fissi: Autore, Titolo, Editore, Pagine etc…). Tuttavia questa funzionalità non è ancora implementata a livello di sistema, ma bisogna ancora ricorrere all’utilizzo di Plugin e di modifiche al Tema.
La versione 3.0 di WP introdurrà un supporto migliore ai tipi di post personalizzati.
Per approfondire: Custom Post Types in WordPress 2.9 e Custom Post Types Explained.

Altri miglioramenti e funzionalità

  • Aggiornamento multiplo dei Plugin
  • Metadata dei Commenti
  • Registrazione Utenti tramite XMLRPC
  • Ottimizzazione e riparazione del database tramite l’aggiunta della riga WP_ALLOW_REPAIR=true nel file wp-config.php
  • Cartelle dei Temi personalizzate
    Wordpress 2.9 mette a disposizione la funzione register_theme_directory() che permette di specificare tramite Plugin un percorso relativo alla directory wp-content, percorso che viene scansionato alla ricerca di eventuali temi presenti.